6. Acquedotti romani nella Valle dell’Aniene: tour in fuoristrada

 Un viaggio fuori strada nella Valle del fiume Aniene dove si trovavano le sorgenti dei cinque acquedotti più antichi, più lunghi e più salubri dell’antica Roma.

 

INCLUSO NEL TOUR

  • Accompagnatore/Guida e trasporto. Attrezzatura e acqua inclusa.
  • Appuntamento alla stazione della metropolitana Monti Tiburtini.

Undici acquedotti costruiti in un lasso di tempo di 500 anni rifornivano la città di Roma. Mentre i loro resti sul terreno ci appaiono tuttora imponenti, ricordiamo che la grande mole del sistema idrico romano scorreva sottoterra. I canali scavati nella roccia o costruiti sotto la superficie del terreno trasportavano l’acqua a destinazione sfruttando la forza di gravità per mantenere il flusso continuo.

Guidando un pick-up attraverso la campagna, raggiungeremo l’area delle falde dell’Aniene alla scoperta dei magnifici ponti su cui transitavano gli acquedotti emergendo dai loro condotti, per rinnovare il loro percorso sotterraneo sul versante opposto una volta attraversate le grandi forre. Alcuni di questi ponti si estendevano per oltre 100 metri e sostenevano persino strade parallele alle condotte stesse. Vedrete l’interno degli spechi ormai asciutti rivestiti dal famoso “cocciopesto”e le gallerie sotterranee di servizio utilizzate per la pulizia e la manutenzione dei canali.

Infine potrete ammirare le imponenti arcate su cui viaggiavano i condotti attraverso le aree pianeggianti dove sarebbe stato altrimenti impossibile mantenere il flusso dell’acqua.

INFORMAZIONI PRATICHE

DURATA
Escursione di intera giornata (circa 8 ore).
Difficoltà: facile / media *
GIORNI
Disponibile da aprile ad ottobre ed in base alle condizioni meteorologiche

* Si consigliano scarpe comode da ginnastica/trekking e pantaloni lunghi.
Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.

PREZZO

Per 2/3 persone
€ 500

 

Ti interessa questo tour? Contattaci!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio